You cannot copy content of this page, sorry >  Create a link to this page, thanks! ;-)

Scritti e POESIE di MAO TSE-TUNG – CHANGSHA. Testo italiano

 

 

 

Le poesie di

Mao Tse-Tung

(Mao Zedong)

 

 

Il famoso presidente cinese Mao Tse-Tung è anche l’autore delle “Citazioni del presidente Mao Tse-tung“, note in occidente come: “Il libretto rosso“.

 

Il libretto rosso

Il libretto rosso è una collezione di estratti dai discorsi e dagli articoli di Mao Tse-tung.
Il presidente cinese Mao Tse-tung scrisse diversi altri trattati filosofici sia prima che dopo avere assunto il potere in Cina.

Mao Tse-tung scrisse inoltre diverse poesie. Una di queste poesie è intitolata: Changsha, la potete leggere nella traduzione in italiano, qui sotto, o nella lingua che preferite, nel menu che trovate in alto o a lato. Buona Lettura.

 

 

Mao Tse-Tung
(o Mao Zedong)

 

Changsha
(poesia)

 

 

Solitario sto nel freddo autunno

e guardo il fiume scorrere verso settentrione,

al di là della costa dell’Isola d’Arancio;

vedo colline a miriadi tutte tinte di rosso,

e lunghe file d’alberi cosparsi di porpora.

 

 

Sulla larga corrente, così intensa d’azzurro,

cento navigli stretti l’un l’altro navigano;

le aquile si scagliano nell’alto dei cieli,

volteggiano i pesci tra le secche;

milioni di creature, sotto il cielo rabbrividente,

lottano per la libertà.

 

 

E in questo immenso spazio, immerso in profondi pensieri,

io chiedo alla vasta terra, all’azzurro senza confini:

chi sono, chi sono i padroni di tutta la natura?

 

Qui sono stato coi miei compagni, nei giorni passati,

durante quei mesi pieni, quegli anni di fatiche: 

 

eravamo studenti, tutti eravamo giovani,

fieri nel portamento, con i corpi robusti,

con i puri ideali di coloro che imparano a conoscere.

 

Integri e giusti, coraggiosi e leali,

il dito puntavamo verso la nostra terra

e i nostri scritti erano pieni di lodi e di biasimi.

 

 

Ma, dunque, non ricordi come,

a metà corrente, noi colpivamo le acque,

e come battevamo le onde contro le barche in corsa?

..

.

Changsha – poesia di Mao Tse-Tung

 

 

Mao Tse-tung

(Mao Zedong)

 

 

Mao Zedong o Mao Tse-tung (Shaoshan, 26 dicembre 1893 – Pechino, 9 settembre 1976) è stato un rivoluzionario, politico, filosofo e dittatore cinese, nonché portavoce del Partito Comunista Cinese dal 1943 fino alla sua morte.

Sotto la guida di Mao Tse-tung il partito comunista salì al governo cinese a seguito della vittoria nella guerra civile e della fondazione della Repubblica Popolare Cinese, di cui dal 1949 Mao Tse-tung fu presidente.

Durante la guida della Cina Mao Tse-tung sviluppò un marxismo-leninismo “sinizzato”, noto come maoismo, collettivizzando l’agricoltura con il cosiddetto grande balzo in avanti.

Il presidente cinese Mao Tse-tung fu anche promotore di un’alleanza (che in seguito ruppe negli anni cinquanta) con l’Unione Sovietica e lanciò la cosiddetta grande rivoluzione culturale.

A Mao Tse-tung vengono attribuiti la creazione di una Cina unificata e libera dalla dominazione straniera, l’intervento cinese in Corea, l’invasione del Tibet e il conflitto sino-indiano del 1962, l’uso della repressione e dei lavori forzati, la grande carestia cinese e la violenza della rivoluzione culturale.  (da: Wikipedia)

 

 

www.yeyebook.com

 

Sharing culture!

Potrebbero interessarti anche...