PABLO NERUDA – MI PIACI QUANDO TACI poesia TESTO ITALIANO IT

.

..

Pablo Neruda
Mi piaci quando taci

(poesia)

 

 

Dalla raccolta di poesie del libro:

Venti poesie d’amore
e una canzone disperata

(1924)

 

 

Letteratura cilena

testo completo, traduzione in italiano

 

 

Pablo Neruda Tutte le poesie > qui

 

 

Il libro ” Venti poesie d’amore e una canzone disperata “ è una raccolta di poesie di Pablo Neruda (1904-1973) ed è una delle opere più famose del poeta cileno. La raccolta di poesie ” Venti poesie d’amore e una canzone disperata “ è stata Pubblicata nel 1924. Le poesie contenute nel libro “Venti poesie d’amore e una canzone disperata” hanno portato Pablo Neruda alla fama come poeta a solo 19 anni; il libro è una delle opere letterarie più famose del XX secolo in lingua castigliana.

La poesia di Pablo Neruda ” Mi piaci quando taci “ qui presentata, è contenuta nella raccolta di poesie del libro “Venti poesie d’amore e una canzone disperata”.

Qui sotto trovi il testo completo tradotto in italiano della poesia di Pablo Neruda “Mi piaci quando taci.

Il testo originale in spagnolo della poesia di Pablo Neruda “Mi piaci quando taci” (in spagnolo: Me gustas cuando callas ) lo potete trovare su yeyebook cliccando qui.

Il testo tradotto in inglese della poesia di Pablo Neruda “Mi piaci quando taci” (in inglese: I like you calm ) lo potete trovare su yeyebook cliccando qui.

Nel menù in alto o a lato, potete trovare il testo completo della poesia di Pablo Neruda: “Mi piaci quando taci” tradotto in altre lingue: francese, tedesco, cinese, ecc.

Più sotto trovate il video, audio-libro, della Poesia di Pablo Neruda: “Mi piaci quando taci“.

Buona lettura, buon ascolto e buon silenzio…

 

Leggi o compra i libri e gli ebook di Pablo Neruda su Amazon > qui

 

 

Pablo Neruda

Mi piaci quando taci

 

testo completo della poesia

traduzione in italiano

 

 

 

Mi piaci quando taci

perché sei come assente,

e mi ascolti da lungi

e la mia voce non ti tocca.

 

Sembra che gli occhi ti sian volati via

e che un bacio ti abbia chiuso la bocca.

 

 

Poiché tutte le cose son piene della mia anima

emergi dalle cose,

piene dell’anima mia. 

 

Farfalla di sogno,

rassomigli alla mia anima,

e rassomigli alla parola malinconia. 

 

 

 

Mi piaci quando taci

e sei come distante.

E stai come lamentandoti,

farfalla turbante.

 

E mi ascolti da lungi,

e la mia voce non ti raggiunge:

lascia che io taccia col tuo silenzio.

 

 

Lascia che ti parli pure
col tuo silenzio

chiaro come una lampada,
semplice come un anello. 

 

 

Sei come la notte,
silenziosa e costellata.

Il tuo silenzio è di stella,
così lontano e semplice.

 

 

Mi piaci quando taci

perché sei come assente.

Distante e dolorosa

come se fossi morta.

 

Allora una parola,

un sorriso bastano.

E son felice, felice che non sia così.

..

.

Pablo Neruda – Mi piaci quando taci

Dalla raccolta di poesie del libro:

Venti poesie d’amore e una canzone disperata (1924)

Letteratura cilena

testo completo, traduzione in italiano

 

 

Pablo Neruda Mi piaci quando taci Testo originale in spagnolo > qui

 

 

Pablo Neruda Mi piaci quando taci Testo in inglese > qui

 

 

 

Pablo Neruda Tutte le poesie > qui

 

 

Leggi o compra i libri e gli ebook di Pablo Neruda su Amazon > qui

 

 

   

 

 

Video Audio libro – Lettura
Pablo Neruda – Mi piaci quando taci

 Mi piaci quando taci la poesia di Pablo Neruda,

musica Bacalov, voce Paolo Rossini.

 

 

 

Neruda y Matilde

Pablo Neruda e Matilde Urrutia.

 

 

 

Pablo Neruda

 

 

Pablo Neruda, pseudonimo di Ricardo Eliécer Neftalí Reyes Basoalto (Parral, 12 luglio 1904 – Santiago del Cile, 23 settembre 1973), è stato un poeta, diplomatico e politico cileno, considerato una delle più importanti figure della letteratura latino-americana del Novecento.

 

Pablo Neruda, definito da Gabriel García Márquez “il più grande poeta del XX secolo, in qualsiasi lingua”
e considerato da Harold Bloom tra gli scrittori più rappresentantivi del canone Occidentale,
è stato insignito nel 1971 del Premio Nobel per la letteratura.

Pablo Neruda ha anche ricoperto per il proprio Paese incarichi di primo piano diplomatici e politici, come quella del Senatore.

Pablo Neruda è conosciuto per la sua volontaria adesione al comunismo;
sua la candidatura a Presidente del Cile nel 1970, e il successivo sostegno al socialista Salvador Allende.

Pablo Neruda morì in un ospedale di Santiago poco dopo il golpe del generale Augusto Pinochet nel 1973,
ufficialmente di tumore ma in circostanze ritenute dubbie, mentre stava per partire per un nuovo esilio. (da: Wikipedia)

 

 

 

Opere di
Pablo Neruda

 

Raccolte di poesie
(edizioni italiane)

 

 

Poesie, traduzione di Salvatore Quasimodo, illustrazioni di Renato Guttuso, Torino, Einaudi, 1952.

Los versos del Capitán, Napoli, Arte tipografica, 1952, per una sottoscrizione tra amici con l’avallo dallo stesso Neruda; ed. del cincuentenario, Napoli, Arte tipografica, 2002.

Canto generale. La lampada sulla terra, a cura di Dario Puccini, Parma, Guanda, 1955.

Poesie, introduzione, traduzione e note a cura di Dario Puccini, Firenze, Sansoni, 1962.

Poesie e scritti in Italia, a cura di Ignazio Delogu, Roma, Lato side, 1981.

La casa delle odi, traduzione di Alessandra Repossi, illustrazioni di Beatriz Bermúdez Parrado, Firenze-Milano, Motta junior, 2012. ISBN 978-88-8279-379-1.

 

 

 

 

Opere di Pablo Neruda

pubblicate in vita

 

 

Crepuscolario, Santiago, Ediciones Claridad, 1923; edizione definitiva, Santiago, Nascimento 1924
Veinte poemas de amor y una canciòn desesperada, Santiago, Nascimento 1924; versione definitiva Santiago, Nascimento, 1932.
Tentativa del hombre infinito, Santiago, Nascimento, 1933.
El habitante y su esperanza, Santiago, Nascimento, 1926, prosa.
Anillos, Santiago, Nascimento, 1926, prosa, in collaborazione con il suo amico scrittore Tomás Lago.
El hondero entusiasta, Santiago, Empresa Letras, 1933.
Residencia en la tierra (1925-1931), Santiago, Nascimento 1933.
Residencia en la tierra (1925-1935), Spagna, Madrid, Cruz y Raya, 1935, 2 volumi.
España en el corazòn, Santiago, Ercilla, 1937
Las furias y las penas, Santiago, Nascimento, 1939
Tercera residencia (1935-1945), Argentina, Buenos Aires, Losada 1947.
Alturas de Macchu Picchu. Santiago, Ediciones de Libreria Neira, 1947.
Canto general, Messico, Talleres Gráficos de la Nación, 1950.
Los versos del capitán, Italia, Napoli, Arte Tipografica, 1952.
Todo el amor, Santiago, Nascimento, 1953
Las uvas y el viento, Santiago, Nascimento, 1954.
Odas elementales, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1954.
Viajes, Santiago, Nascimento, 1955
Nuevas odas elementales, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1956.
Tercer libro de las odas, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1957.
Estravagario, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1958.
Navegaciones y regresos, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1959.
Cien sonetos de amor, Santiago, Ed. Universitaria, 1959.
Canción de gesta, Cuba, La Habana, Imprenta Nacional de Cuba, 1960.
Las piedras de Chile, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1961.
Cantos cerimoniales, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1961.
Plenos poderes, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1962.
Sumario. Libro donde nace la lluvia, Italia, Alpignano, Tallone, 1963.
Memorial de Isla Negra, Argentina, Buenos Aires, Losada 1964, 5 volumi, il primo costituito dall’opera precedente.
Arte de pájaros, Santiago, Ediciones Sociedad de Amigos del Arte contemporáneo, 1966.
Una casa en la arena, Spagna, Barcellona, Lumen, 1966
Fulgor y muerte de Joaquín Murieta, Santiago, 1967.
La barcarola, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1967.
La manos del día, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1968.
Comiendo en Hungría, Spagna, Barcellona, Lumen, 1968
La copa de sangre, Italia, Alpignano, Tallone, 1969
Aún, Santiago, Nascimento, 1969.
Fin de mundo, Santiago, Edición de la Sociedad de Arte Contemporáneo, 1969.
Maremoto, Santiago, Sociedad de Arte Contemporáneo, 1970
La espada encendida, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1970.
Las piedras del cielo, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1970.
Geografía infructuosa, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1972.
La rosa separada, Francia, Parigi, Éditions du dragón, 1972.
Incitación al nixonicidio y alabanza de la revolución chilena, Santiago, Empresa Editora Nacional Quimantú, 1973.

 

 

 

Opere di Pablo Neruda

Postume

 

 

Libro de las preguntas, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1974.
Jardín de invierno, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1974.
2000, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1974
El corazón amarillo, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1974
Elegía, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1974
El mar y las campanas, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1974
Defectos escogidos, Argentina, Buenos Aires, Losada, 1974
Confieso que he vivido. Memorias, Spagna, Barcellona, Seix Barral, 1974
Para nacer he nacido, Spagna, Barcellona, Seix Barral, 1977.
El río invisible. Poesía y prosa de juventud, Spagna, Barcellona, Seix Barral, 1980
(da: wikipedia)

 

 

 

www.yeyebook.com

 

Sharing culture!

Potrebbero interessarti anche...